Contesto

Molti strumenti internazionali condannano fermamente le MGF come una violazione dei diritti umani e una forma di violenza di genere. Tuttavia, esse sono ancora praticate.

 

 

Questo è il contesto in cui è nato il progetto BEFORE:

500.000*

Donne e ragazze

sottoposto a MGF

nell'UE

 

 

 

 

 

 

*Risoluzione del PE 2012/2684 (RSP)

180.000*

Donne e ragazze a rischio nell'UE

 

 

 

 

 

 

 

*Risoluzione del PE 2012/2684 (RSP)

+200 milioni*

Donne e ragazze che hanno subito MGF in almeno 30 paesi

 

 

 

 

 

 

*UNICEF

 

27

Paesi dell'UE in cui le MGF sono illegali. Tuttavia, esse continuano a verificarsi

2011

La Convenzione di Istanbul

riconosce le MGF come una violazione dei diritti umani, una forma di violenza di genere e uno dei principali ostacoli al raggiungimento dell'uguaglianza, e

invita i firmatari a criminalizzarle

2012

L'Assemblea generale delle Nazioni Unite

chiede che le MGF vengano bandite in tutto il mondo con la risoluzione 67/146

4

Risoluzioni del Parlamento europeo (2001, 2012, 2018, 2020) per porre fine alle MGF

Zero

Banche dati armonizzate sulla prevalenza delle MGF a livello europeo