Mani in alto
RISULTATI
Raccomandazioni sviluppate e condivise sull'applicazione delle migliori pratiche nazionali

 

Questo risultato consiste nello sviluppo e nella condivisione di raccomandazioni sulle misure che favoriscono l'applicazione delle buone pratiche nazionali identificate su:

a) efficace applicazione delle misure legislative contro le MGF;

b) raccolta di dati medici efficaci sulle MGF per misurare la prevalenza;

c) sostegno alle vittime, inclusa la concessione di asilo, e il trattamento delle donne perpetratrici nei tre paesi coinvolti nel progetto;

d) strategie di prevenzione.

 

Le raccomandazioni sono state sviluppate attraverso l'istituzione di gruppi di lavoro che coinvolgono esperti di progetto e parti interessate pertinenti, comprese le organizzazioni della società civile che lavorano sulle MGF. Sono stati concepiti secondo un duplice approccio, prevedendo sia la loro implementazione nei paesi partner del progetto che la loro diffusione, a livello più generale, in altri Stati membri dell'UE dove le specificità ne consentono l'applicabilità. Le raccomandazioni costituiranno il terreno per l'advocacy e aiuteranno a dettagliare le attività di formazione e sensibilizzazione.

Il progetto avrà un impatto a lungo termine nella prevenzione e nella lotta alla MGF, sia attraverso il patrocinio presso le istituzioni competenti sia attraverso il sostegno diretto alle vittime e / o alle donne e alle ragazze a rischio. Sarà supportato dalla consolidata rete di partner a livello istituzionale e della società civile ea livello nazionale ed europeo, che stimolerà ulteriori azioni e sinergie sul campo oltre la fine del progetto.
Maggiore consapevolezza delle parti interessate pertinenti a livello nazionale e dell'UE sulla necessità di rivedere e / o attuare misure e procedure politiche, legislative e finanziarie per combattere e prevenire le MGF
 

L'attività di advocacy è stata condotta per presentare alle principali parti interessate a livello nazionale e dell'UE raccomandazioni sulla revisione e / o l'attuazione di misure e procedure politiche, legislative e finanziarie per combattere e prevenire le MGF.

Questo sostegno ha contribuito a rafforzare la volontà politica di aumentare l'efficacia del quadro giuridico e politico sia a livello nazionale che a livello dell'UE.

 

Livello UE
patrocinio     
evento
 
mostra
fotografica
 
Aumentata la consapevolezza tra le comunità a rischio di MGF e implementato programmi mirati a fornire cure ai perpetratori

 

-Campagne di sensibilizzazione condotte sia attraverso l'ampia diffusione di poster e volantini di sensibilizzazione sui sistemi legali, medici e di protezione, sia attraverso sessioni informative con particolare attenzione alle madri e alla loro responsabilità genitoriale.

-Programmi mirati a fornire cure ai perpetratori implementati e condivisi.

-Sessioni informative su diritti ed emancipazione per donne e ragazze a rischio, compresi i richiedenti asilo.

-Consulenza individuale, accoglienza e trattamento per le donne colpevoli.

Professionisti chiave formati su questioni relative alle MGF e aumento dell'efficacia dei sistemi di riferimento

-Sviluppo di una metodologia comune per la formazione di professionisti chiave.

-In ciascuno dei tre paesi, sono stati organizzati corsi di formazione per professionisti chiave.

-Seminario aperto per rifugi per donne antiviolenza e associazioni di donne migranti.

Ha contribuito ad ampliare il dibattito sulle MGF in una prospettiva di violenza di genere e promuovere l'autonomia delle donne

 

Grazie alla mostra fotografica e al coinvolgimento di giornalisti e artisti, il dibattito sulle MGF è stato allargato ed esteso a un pubblico più ampio di stakeholders non esclusivamente legati al mondo politico degli addetti ai lavori.

Siamo fiduciosi che questo focus sull'importanza degli aspetti legali e politici e lo scambio di buone pratiche continueranno a portare benefici anche dopo la fine di questo progetto e, indirettamente, anche ai suoi beneficiari finali.