UNCUT

La rivoluzione delle donne contro le MGF

Foto di Simona Ghizzoni, testo di Emanuela Zuccalà, a cura di
Renata Ferri, organizzazione generale di Zona

Con UNCUT PHOTOGRAPHIC EXHIBITION, Differenza Donna, No Peace Without Justice, la Commission pour l'Abolition des Mutilations Sexuelles - CAMS (Francia), l'Institut de Santé Génésique - ISG (Francia) e La Palabre (Belgio) raccontano l'impegno che stanno portando avanti con l'implementazione del Progetto BEFORE per rafforzare il ruolo delle donne nella lotta alle Mutilazioni Genitali Femminili (MGF).

 

Una mostra fotografica è stata prodotta e realizzata in Italia, in Francia e in Belgio, i tre paesi interessati dal progetto, ed è stata pubblicizzata attraverso il web. L'obiettivo era di sensibilizzare la società civile e le organizzazioni della società civile, i rappresentanti istituzionali, i media e gli enti/donatori privati ​​a livello nazionale ed europeo.

 

La mostra fotografica ha contribuito a diffondere la prevenzione e la protezione contro le MGF nelle politiche e nelle agende locali, nazionali, europee e globali della società civile e delle parti interessate istituzionali che lavorano su questioni relative alla diaspora, alla salute, ai diritti umani, all'istruzione e allo sviluppo, per includere la MGF come componente vitale del loro lavoro. Inoltre, la mostra mirava a mobilitare ulteriori fondi e ad aumentare l'impegno della società civile, dei donatori istituzionali e privati ​​per combattere le MGF.

Casa delle Letterature
Roma, ottobre 2018
Mattatoio
Roma, marzo 2019
Parlamento europeo
Bruxelles, febbraio 2019
Espace des femmes Antoinette Fouque
Parigi, febbraio 2020

Uncut è un progetto multimediale nato da un'idea di Emanuela Zuccalà,
con testi, foto e video di Emanuela Zuccalà e Simona Ghizzoni, organizzato e curato da

Uncut è un progetto multimediale nato da un'idea di Emanuela Zuccalà,
con testi, foto e video di Emanuela Zuccalà e Simona Ghizzoni, organizzato e curato da

ZONA logo.jpg